Italo-ceco si diventa, è una scelta. Un percorso con lo ‘status’ di emigrante senza scopo è una vita sia complicata che arricchita. È una strada fatta con l’esperienza di chi nasce in un paese dove eredita, impara e vive una cultura per poi decidere di partire. Andare altrove, per conoscere e scoprire una cultura diversa. Vivere tra le similitudini e le differenze, cominciare a legare con lingua e modi differenti, imparare qualcosa di nuovo. Un giorno, dopo tantissimo tempo, si sceglie di cambiare o di restare, nel mio caso diventare italo-ceca.  

Chiudi il menu