In Repubblica Ceca si racconta che prima dell’arrivo di Pasqua e Pasquetta in una notte si aprono le viscere e le rocce delle montagne mostrando l’abbondanza dei suoi tesori. Questo solo fino a mezzanotte, poi tutte le porte si richiudono di nuovo fino all’anno successivo.

Il tempo di una notte

e tutto torna come prima. Si racconta anche della solita avidità umana, delle persone che non ne hanno mai abbastanza e rimangono chiuse in mezzo alla ricchezza. E anche di chi ha un tesoro vicino tutto l’anno e non se ne rende conto.
Oltre ai significati stessi, più o meno importanti, della Pasqua ho pensato che oggi, il giorno di Pasquetta, è anche il giorno della nuova puntata di “180 GIORNI”. Mi piacerebbe fare mille grigliate con voi, che seguite questi micro racconti. Brindare, festeggiare la Pasquetta, con bevande di ogni regione con i lettori di “180” dicendovi “GRAZIE!”.

Un giorno potrebbe accadere, il mondo è grande nella sua follia simpatica. Intanto oggi, il giorno di Pasquetta 2018, vi ringrazio, qui, per esserci, perché voi siete il mio tesoro. Io scrivo e voi leggete. Mi garba, GRAZIE!

Le puntate ovviamente riprenderanno dal prossimo lunedì. Marta dovrà decidere se denunciare il marito e la sua amica Anna dovrà comunicare una notizia importante. I rispettivi personaggi maschili complicheranno la situazione o arriverà un’altra svolta?

Con l’augurio di una buonissima giornata,

Veronica.

 

Tutto 180 giorni QUI

Per legare ancora di più seguimi su Facebook: Parole di legami
per una collaborazione mi trovi su Linkedin,
le mie foto e video curiosi sono su Instagram e YouTube,
le mie passioni le incollo su Pinterest
se sei fan di Google+ sappi che ci sono ma con delle difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto